Fin dai primi anni del XIX  secolo, quando sono stati costruiti in Gran Bretagna, i moli per il piacere – costruiti solamente per scopi di svago e di intrattenimento – sono diventati un caposaldo dei luoghi di villeggiatura. Siccome offrono una grande varietà di attività all’aperto e al coperto, i moli sono un ottimo modo per trascorrere una giornata di relax in riva al mare. Qui trovate i moli più belli d’Europa.

1. Molo di Brighton

Questo punto di riferimento iconico è una parte essenziale del vivere il mare inglese. Originariamente chiamato Il Palazzo e Molo Marino Brighton, questo è uno dei moli costruiti a Brighton ed è l’unico ancora in piedi. Non è facile mantenere la sua struttura lunga 525m, infatti solamente per completare la sua pitturazione ci vogliono 3 mesi, ma gli sforzi ripagano, facendo diventare il molo di Brighton una delle mete turistiche più popolari nel Regno Unito. Oltre alle giostre e attrazioni, il molo offre una varietà di ristoranti, di cui il più famoso è il ristorante Palm Court chiamato anche “La Casa Spirituale del Fish and Chips”. Il Victoria Bar nominato come l’ex regina, offre una splendida vista del mare e alcune deliziose focaccine per accompagnare  il tè del pomeriggio. Dopo tutto, siete in Inghilterra.

Brighton-Pier-res

Situata molto vicino al molo è Brighton Marina, una delle più grandi in Europa ed è una posizione perfetta per coloro che la vogliono visitare in barca.

2. Molo di Clevedon

La località balneare vittoriana di Clevedon si trova lungo l’Estuario Severn, tra Inghilterra e Galles. Il lungomare qui è prevalentemente roccioso e – grazie alla sua alta concentrazione di minerali – rappresenta un luogo di particolare interesse scientifico. I 312 m di lunghezza del molo Clevedon, il padiglione e la sua terrazza panoramica, presentano una struttura dei tempi antichi, e non c’è da stupirsi dato il suo anno di apertura: 1869. E’ stato originariamente destinato ad essere un porto per i traghetti con passeggeri transitanti verso il Sud Galles, ma nel  1970 durante le prove di manutenzione, una parte della struttura è crollata in mare. Anche se questo avrebbe potuto essere la fine di questo storico punto di riferimento, la popolazione locale ha formato un Fondo di Conservazione ed ha iniziato a raccogliere i fondi necessari per ripristinare la struttura.

Clevedon-Pier-res

I loro sforzi hanno avuto successo e il Molo Clevedon è stato riaperto al pubblico nel  1989 e nel 1998 con il completamento del padiglione è stato riportato al suo pieno splendore vittoriano. Ancora oggi è un gioiello della corona tra i punti di riferimento di Clevedon che includono la medievale Chiesa di Sant’Andrea e la casa padronale Clevedon Court. Per la sua manutenzione il molo si basa quasi interamente sulle donazioni. Chiunque può essere una parte della storia del Molo Clevedon sponsorizzando una plancia (in cambio sarà posta sul molo una targa come riconoscimento del supporto).

Potete avere momenti meravigliosi a Bristol Marina, un’area pienamente attrezzata che si trova sul canale di Bristol.

3. Molo di Sellin

L’isola tedesca di Rügen è rinomata per le sue numerose spiagge e lagune, ma anche per l’architettura dei resort, con numerose ville e palazzi che le danno un aspetto di classe superiore. La bellezza naturale dell’isola è meglio incarnata dal Patrimonio Mondiale del Parco Nazionale Jasmund, con le sue primordiali scogliere di gesso e foreste di faggio. Il Molo di Sellin è uno dei pochi in tutta l’isola e ha il vantaggio di essere il più lungo (394 m) e, qualcuno direbbe anche il più bello. Dall’ impressionante Wilhelmstraße Avenue, con i suoi numerosi esempi di architettura dei resort, i turisti raggiungono il molo scendendo 99 scalini a piedi che li portano ad una vasta spiaggia sabbiosa. Un luogo perfetto dove rilassarvi e godervi la vista è la Casa sul Ponte un edificio a forma di T e a 2 piani dove si trovano diversi ristoranti e negozi.

Sellin-Pier-res

Più avanti c’è una piattaforma di osservazione e una gondola per immersioni. Il primo molo è stato costruito in questo luogo nel 1906 e ricostruito dopo un incendio nel 1925. Le condizioni meteorologiche avverse hanno distrutto il secondo molo nel 1941 lasciando in piedi solamente la sua struttura  e il luogo cadde in rovina fino a quando finalmente fu deciso di demolirlo nel 1978. La riunificazione tedesca ha spinto gli sforzi di ricostruzione e il terzo molo è stato aperto nel 1998. Oggi è una delle attrazioni più fotografate sull’isola di Rügen, a causa della sua popolarità come luogo per matrimoni. Il Ballo di Apertura della Stagione, attrae molti visitatori essendo un evento sofisticato tradizionale che si svolge qui a marzo.

Navigare intorno Rügen è una delizia e si consiglia di lasciare la barca al porto di Thiessow, sul lato sud-orientale dell’isola.

4. Molo di Heringsdorf

Vicino a Rügen si trova la piccola isola di Usedom che è l’80% gestito dalla Germania e il restante 20% dalla Polonia. Situato a nord della Laguna Stettin, è un luogo che offre molte attività ricreative, Usedom è anche chiamata Isola Soleggiata in quanto ha il maggior numero di ore di sole sia della Germania che della Polonia. La località balneare di Heringsdorf è stata una destinazione turistica popolare per oltre un secolo, da quando l’imperatore tedesco Guglielmo II cominciò a trascorrere le sue estati qui. Per questo motivo, la città è anche conosciuta come Kaiserbad – ” Spa Imperiale”. Con una larghezza media di 40 metri, la spiaggia sabbiosa lunga 12 km è parte di un tratto di 40 km continui che è la più lunga d’Europa. Il molo corrente di Heringsdorf è stato aperto nel 1995 per sostituire la struttura in legno costruita alla fine del XIX secolo. La sua caratteristica più distintiva è il padiglione a forma di piramide che offre una vista mozzafiato sul mare. Si può godere di un pasto in un ambiente rilassante e raccogliere qualche souvenir dai negozi lungo il molo.

Heringsdorf-Pier-res

La nostra raccomandazione per una buona marina è Ueckermunde, nel comune di Koserow.

5. Molo di Cromer

Come molte costruzioni simili in Inghilterra, il pittoresco Molo Cromer è stato costruito in epoca vittoriana, quando i moli erano molto di moda. Sul lungomare furono costruiti molti alberghi, offrendo una vista davvero spettacolare sul Mare del Nord. Il turismo è stato costantemente in via di sviluppo nel corso del XX secolo, e ancora oggi è una parte importante dell’economia locale, insieme alla pesca del granchio. Il molo Cromer Misura 151 metri, ed  ha una struttura relativamente piccola rispetto ad altri in questa lista, ma la sua pretesa di fama deriva dal suo spettacolo unico tenuto presso il Padiglione Teatro composto di 500 sedie che si trova alla fine del molo. Questo spettacolo di varietà dal vivo noto anche come la Riva Speciale è l’unico del suo genere in tutto il mondo (cioè tenuto su un molo) e dona un’esperienza indimenticabile. Gli spettacoli sono messi in scena due volte al giorno da giugno a settembre. La pesca dei granchi è una quintessenza del mare inglese e il negozio di souvenir del molo ha tutto il necessario per trascorrere un pomeriggio catturando granchi.

Cromer-Pier-res

Consigliamo il Royal Norfolk & Suffolk Yacht Club, nella città di Lowestoft.

6. Molo di Southend-on-Sea

Il molo più lungo del mondo, Southend si estende per 2,1 km nell’Estuario Tamigi. Siccome è così lungo, ha una stazione per trasportare i passeggeri dalla riva all’inizio del molo. I visitatori possono godere di una splendida vista alla premiata costruzione del Padiglione Reale. Durante tutto l’anno il padiglione è ospite di una serie di jazz e festival di commedie, concerti e rappresentazioni teatrali. Chi sceglie di camminare lungo il molo può prendere una pausa e godersi il tempo in uno dei bar e ristoranti lungo la strada. Il famoso chef Jamie Oliver ha ristrutturato un bar nel 2013 riaprendolo come una gelateria. Se siete alla ricerca di nuovi modi emozionanti per trascorrere il tempo, il parco divertimenti Adventure Island si trova proprio all’ingresso.

Southend-on-Sea-Pier-res-683x1024

Godetevi un soggiorno nell’incantevole Marina Halcon, nella parte meridionale della contea di Essex.

7. Molo di Blankerberge

Questo molo lungo 350 m è l’unico del suo genere in Belgio. Alla fine di esso si trova la “torta”, un edificio circolare che include una terrazza panoramica a 360 gradi, una caffetteria, un ristorante, 2 bar e una mostra sulla potenza delle tempeste. Durante i mesi estivi si svolgono numerose manifestazioni  tra cui le mostre più impressionanti sono le luci e fuochi d’artificio. L’ampia spiaggia sabbiosa è di solito occupata durante l’alta stagione, ma non eccessivamente affollata. Se andate a visitarlo alla fine del mese di agosto prenderete parte alla parata Fiore, con enormi carri allegorici a tema floreali.

Pier-Sunset-res

Visitate la costa belga del Mare del Nord e ormeggiate la barca alla Marina Royal Scarphout Yachtclub Blankenberge.

8. Molo di Scheveningen

L’insolito Molo Scheveningen nella località turistica olandese con lo stesso nome (vicino a L’Aia) termina in quattro piattaforme distinte che donano all’intera costruzione l’aspetto di un fiore. Su una di queste piattaforme esiste una torre di bungee jumping alta 60 m. Il molo è lungo 382 metri ed è stato costruito su due livelli: il ponte inferiore e la parte superiore. La spiaggia sabbiosa adiacente è popolare per gli sport acquatici sia tra gli abitanti locali che tra i turisti. Altre attrazioni includono il parco in miniatura Madurodam, le sculture del museo  Belder aan Zee e il concorso annuale di sculture di sabbia.

Scheveningen-Pier-res

Divertitevi meravigliosamente a WV Nieuwe Waterweg Marina, che si trova nel comune di Schiedam.

9. Molo di Sopot

La località balneare polacca di Sopot è sede del più lungo molo in legno d’Europa, che si estende su 511 metri nel Mar Baltico. A differenza di molti moli, quello a Sopot non ha ristoranti o negozi di regali e non si fanno gite. Il molo è costruito puramente per camminare e godersi la splendida vista di Spa Square, dove si svolgono molti festival e concerti. Durante i mesi estivi attracca al molo di Sopot una nave che offre crociere intorno al Golfo di Danzica. Il molo addebita una quota di ammissione di 50 centesimi di euro che va al mantenimento della sua struttura. Se avete in programma una visita a Sopot, potete passare del tempo a Gdynia Marina.

Sopot-Pier-res