L’estate è a buon punto e per la maggior parte di noi la scelta più ovvia quando si tratta di trascorrere del tempo lontano da casa è la spiaggia. Dalle ampie spiagge atlantiche in Portogallo e in Francia, alle coste frastagliate del Mare del Nord o alle spiagge soleggiate del Mediterraneo, l’Europa offre qualcosa per tutti. Scoprite le destinazioni costiere più ricercate nel 2016 votate dai turisti.

1. Barcellona, Spagna

Con 7 spiagge che si estendono oltre 4,5 km lungo la costa, Barcellona è il luogo ideale per una vacanza rilassante, ma aromatizzata di cultura. Si colloca costantemente come una delle migliori destinazioni balneari di tutto il mondo. Situato nel quartiere della città con lo stesso nome, la spiaggia sabbiosa di La Barceloneta è una delle più antiche e più grandi della città. In effetti, è così vecchia che è citata da Miguel de Cervantes nel suo capolavoro Don Chisciotte. Oltre alle attività sportive e per il tempo libero, c’è un servizio di volontariato che aiuta le persone con mobilità ridotta a godersi l’acqua.

Barcelona-res

Poiché La Barceloneta è un quartiere di pescatori, questo è uno dei migliori posti per mangiare in città. I numerosi ristoranti lungo il lungomare offrono una vasta selezione di pesce fresco, paella e tapas. Un tapa tipica a Barcellona è la cosiddetta “bomba”, una palla di patate con ripieno di carne servita con una varietà di salse. Nelle vicinanze si trova Port Olimpic, il porto che ha ospitato gli eventi di vela alle Olimpiadi estive del 1992,così come il Parc de la Ciutadella, un’area di 280.000 m2, che comprende lo zoo di Barcellona e il Parlamento della Catalogna. È possibile andare in crociera intorno al porto di Barcellona, a bordo delle Las Golondrinas, imbarcazioni tradizionali che partono dal Monumento di Cristoforo Colombo (Mirador de Colom).

Se avete intenzione di navigare, si consiglia la Marina Port Segur-Calafell, che ospita gare di vela e gare di sport acquatici oltre che OneOcean Port Vell, parte del Porto di Barcellona e Port Forum, dove è possibile praticare sport subacquei.

PortVell_Barcelona_OneOcean3-1024x683

2. Cannes, Francia

Conosciuto in tutto il mondo come l’ospite del Festival annuale di Cannes, questo luogo esclusivo in Costa Azzurra ha 7,5 km di spiagge di sabbia bianca. Siccome i rigidi inverni erodono la maggior parte della spiaggia, essa viene riportata ogni anno a maggio prima dell’inizio della stagione, dando il loro aspetto perfetto. La maggior parte della costa di Cannes è riservata per le spiagge private – 33 in totale – che hanno varie fasce di prezzo da quelle costose su La Croisette, dove si svolgono le feste durante il Festival del Cinema, alle opzioni più accessibili lungo Boulevard du Midi. Le 13 spiagge pubbliche e 2 comunali sono molto popolari tra la gente del posto e i turisti in vacanza con la famiglia. Due grandi spiagge pubbliche sono Les Rochers, perfetta per lo snorkeling, e Plage Mace, dove si trova il servizio “Pages a la Plage” dove si possono noleggiare libri in caso si desidera trascorrere alcune ore a leggere e rilassarsi su un lettino.

Cannes-res

Cannes è associato ad alberghi di lusso e ristoranti ed è famoso per essere il “must go” dei ricchi e famosi. E non è affatto una destinazione accessibile e forse questo fa parte del suo fascino. Cannes è davvero un’esperienza unica, un posto che ti fa sentire speciale. Nei dintorni i visitatori possono godere di Saint Tropez, Nizza e Monaco, anche popolare tra i jet set.

Trascorrete un buon momento al Vecchio Porto di Marina di Cannes, situato nel centro della città, vicino a Palais des Festivals. Da lì potete esplorare la Costa Azzurra ed avere la vacanza estiva perfetta.

Cannes-res-1

3. Palma di Mallorca, Spagna

La prima cosa che si vede nella baia di Palma è l’imponente cattedrale gotica che sembra la guardia della baia. E ‘una delle più alte cattedrali in Spagna e offre una vista mozzafiato sulla città e sulle zone circostanti. Proprio accanto si trova La Almudaina, una residenza reale che risale ai tempi dei Mori. Un altro tesoro gotico che domina la città è il circolare Castello di Bellver, situato a 3 km ovest del centro. Vale veramente la pena visitarla in quanto la vista dalla cima è semplicemente incredibile.

Per un’isola relativamente piccola, Mallorca non è a corto di spiagge. Da quelle affollate di Palma alle spiagge tranquille del Nord, troverete sicuramente una macchia di sabbia per stendere l’asciugamano. I visitatori più avventurosi possono godere di una varietà di sport acquatici.

Palma-de-Mallorca-res

Un luogo perfetto per ancorare la vostra barca è la Spiaggia Cal Boquer, una baia relativamente isolata vicino Puerto Pollença. Si può anche provare la spiaggia di Cala Figuera a nord di Mallorca, una baia spettacolare con alcune delle acque più blu del Mediterraneo. Se avete intenzione di trascorrere più tempo nella capitale, la spiaggia di Cala Mayor è la più vicina al centro della città. Ha acque calme e limpide e offre una varietà di servizi, tra cui l’accesso per i disabili. Circa a 10 km a est di Palma di Maiorca si trova la più grande spiaggia dell’isola, Playa de Palma, con una larghezza media di 50 m. La sabbia bianca e l’acqua cristallina poco profonda la rendono una destinazione ideale per un viaggio di famiglia.

Godetevi il vostro tempo a Palma di Maiorca ancorando la vostra barca a Puerto Deportivo Marina de Cala d’Or o alla Marina Alcudiamar.

4. Fira, Grecia

La capitale Santorini è costruita su ripide scogliere che si affacciano sul Mar Egeo e sulla caldera derivata dalla eruzione vulcanica che distrusse l’isola 3.600 anni fa. Le case bianche contro le rosse scogliere offrono  un panorama meraviglioso.

Una delle spiagge più note dell’isola è la Spiaggia Rossa con le sue scogliere rosse e sabbia nera vulcanica. Si tratta di una piccola spiaggia a 12 km da Fira e di solito è affollata, ma la vista vale la pena il viaggio. Accanto ad essa si trova la Spiaggia Bianca, che prende il nome dalle bianche scogliere che la circondano. La maggior parte delle spiagge di Santorini sono coperte da sabbia vulcanica che diventa molto calda durante il giorno così, sandali o infradito sono altamente raccomandati.

Santorini-res

La spiaggia di Kamari è molto popolare tra i turisti grazie ad un eccellente infrastruttura turistica che comprende alberghi, ristoranti e locali notturni. La roccia Mesa Vuono erge drammaticamente dal mare, offrendo una meravigliosa vista di Kamari. Dall’altra parte della roccia c’è Perissa, un’altra spiaggia turistica che è molto vicina ai resti archeologici dell’antica Thera. La spiaggia Vlykhada sul lato meridionale di Santorini ha un piccolo porto per le barche da pesca e yacht, così come alcuni interessanti formazioni rocciose che vale la pena di controllare.

Dalla Marina Vlikhada si può esplorare la costa, catturare qualche pesce o semplicemente godersi la splendida vista delle scogliere di Santorini.

5. Lagos, Portogallo

Lagos è stato il punto di partenza per molte spedizioni durante l’Età delle Esplorazione del Portogallo e questa si è rivelata una soluzione relativamente oscura in uno dei porti più grandi d’Europa. Oggi Lagos gode della reputazione di essere una delle città più visitate da turisti del Portogallo, con una popolazione di 22.000 persone che quasi raddoppia durante i mesi estivi. Il centro della città e il suo variegato patrimonio architettonico sono perfettamente conservati. Qui si può ammirare il Castello Moorish do Governadores, la fortezza di Ponta da Bandeira e una sezione restaurata delle mura della città. Sfruttate i piatti tradizionali portoghesi in uno dei numerosi ristoranti e poi fermatevi presso il Museo Civico per ammirare una collezione di mosaici romani, manufatti islamici e strumenti di pietra. Dal museo è possibile accedere alla chiesa barocca di Santo Antonio.

Lagos-res-683x1024

Una delle ragioni per cui Lagos è così popolare tra i turisti è perché le sue spiagge sono alcune delle migliori in Algarve. Di solito incastonati tra alte rocce, questi tratti sabbiosi offrono una grande varietà di attività sportive e ricreative. Tra gli aspetti naturali più sorprendenti in Algarve è Ponta da Piedade, con le sue grottos ovvero archi e grotte marine che non dovete perdere.

La spiaggia più lunga della regione è Meia Praia, a 4 km. E’ situata nella parte orientale del porto turistico e qui potete provare il parapendio, bodyboard o windsurf. A causa delle lunghe estati, Algarve è una destinazione ideale tutto l’anno. Potete sentirvi ottimamente a Marina de Lagos, un porto pluripremiato situato nel Distretto di Faro.

6. Ischia

L’isola vulcanica di Ischia si trova a soli 30 km di distanza da Napoli, un paradiso rustico che è diventato sempre più popolare negli ultimi anni. Anche se non è ancora famoso come il suo vicino Capri, Ischia sorprende, tuttavia, i suoi visitatori con le sue numerose spiagge e sentieri escursionistici.

Iniziate il tour del  Porto di Ischia con il Castello Aragonese, una fortezza rocciosa costruita 2.500 anni fa e poi dirigetevi verso la Torre del Mare, una torre di avvistamento del XV secolo che ora fa parte della cattedrale di Ischia. La maggior parte dei visitatori scelgono i comuni di Ischia Porto, Forio e Lacco Ameno, sulla costa Nord mentre nel Sud si trovano villaggi più tranquilli come Sant’Angelo. Se vi sentite all’altezza, potete effettuare escursioni verso la cima del Monte Epomeo – la vetta più alta dell’isola – dove sarete ricompensati con una vista spettacolare e un ottimo pranzo presso il ristorante scolpito nella roccia La Grotta da Fiore.

Ischia-res

Le spiagge si dividono generalmente tra pubbliche e private così, per alcune dovrete pagare una tassa di ammissione. La spiaggia dei Maronti è una delle più popolari dell’isola, mentre a Panza nella baia di Sorgento si trovano le sorgenti termali calde. Siccome Ischia ha 37 km di costa, sicuramente troverete un posto per immergere i piedi in acqua. Non dimenticate di gustare la cucina locale, che ovviamente comprende pesce, ma anche conigli allevati in aziende agricole locali.

Si consiglia la Marina di Ischia, che è specializzata in attività ricreative e del turismo.

Ischia-res-1

7. Marbella

Una delle principali attrazioni turistiche della Costa del Sole, Marbella è in qualche modo simile a Saint Tropez in quanto di solito attira gente ricca. A causa di questo, la città è piena di alberghi di lusso e ristoranti, negozi di design e grandi campi da golf. E’ orgogliosa della sua vivace vita notturna che fa fare ad Ibiza una corsa per il suo denaro.

Marbella-res

Marbella vanta 27 km di costa suddivisi in 23 spiagge. L’esclusiva Playa Nagueles si trova nel cosiddetto Miglio d’Oro, che in realtà è lungo 6,4 km e dove si trovano i più lussuosi alberghi e ville di Marbella. Qui si può vedere il Palazzo di Re Fahd dell’Arabia Saudita, che è stato un frequente visitatore e a  quanto riferito ha speso fino a 5 milioni euro al giorno a Marbella. Un altro luogo esclusivo è Nikki Beach vicino a Don Carlos Hotel, una delle spiagge più famose della Costa del Sole. Affittare un lettino vi costerà circa 300 euro, ma viene fornito di champagne, DJ e molti di altri spettacoli di intrattenimento.

Se si decide di venire a Marbella con la barca, la nostra raccomandazione è la Marina Marittima di Marbella, una posizione ideale per gli sport acquatici e nautica da diporto.