Geastisca la sua prenotazione esistente

(Non è richiesta la registrazione)

  • Acceda al suo buono sconto
  • Contatti la marina
  • E altro...

Can't find your confirmation email? Let us know at office@marinareservation.com

book_berth

Porti turistici a Arkoi Island - Greece

conosciuto anche come Αρκοι

L'isola di Arkoi risiede all'interno del raduno di isole poste sul Mar Egeo chiamato Dodecaneso. Il nome dell'arcipelago deriva dalle dodici isole che lo formano (dodeka-gr.12), anche se in realtà ne esiste una quantità maggiore. È così raro alla luce del fatto che ha una storia lunga e sfaccettata, ed è inoltre situato in un luogo affascinante. È alla periferia della Grecia e della Turchia, a soli 30 km dallo stato in linea retta.

La meravigliosa vista dall'isola si estende su isolotti distintivi che lo circondano e sulla Turchia già specificata. Arkoi appartiene al comune di Patmos e ha una popolazione di soli 54 abitanti, la maggior parte dei quali vive vicino al porto principale, mentre gli altri vivono sparsi per l'isola su un terreno più elevato. La maggior parte della popolazione scopre i mezzi di sussistenza nella pesca, nella pastorizia o nella gestione di una delle quattro taverne dell'isola.

Sull'isola, oltre alla serenità e alla calma, si può anche scoprire in numerosi posti mozzafiato e spiagge. Tiganakia è la spiaggia più famosa, acclamata per le sue acque blu e cristalline, dove puoi passeggiare lungo il litorale lungo il sentiero che ti porta direttamente al mare. La spiaggia è abbracciata da rocce che lo rendono comodo per prendere il sole e nuotare, indipendentemente dalla possibilità di un forte vento e la vista sulla baia per le isole vicine è idilliaca. Distinti, sebbene ugualmente splendidi, sono le spiagge di Limnari, Padelia, Kapsaliasmenos e molte altre piccole e accoglienti baie.

Dopo aver ringiovanito e preso il sole sulle sue spiagge stravaganti, ci si potrebbe ritrovare nella brama di esplorare questa isola incontaminata. Qui puoi trovare numerosi luoghi affascinanti, come la fortezza di controllo italiana (i soldati italiani che occupano l'isola in tempo della seconda guerra mondiale), le numerose e peculiari grotte, che servivano da rifugio per la gente del posto così come molti sentieri che invitavano a luoghi enigmatici sull'isola. Come la maggior parte delle isole greche, Arki ha anche le sue chiese, che dipingono l'isola in un'incantevole tavolozza. I più mozzafiato sembrano essere disposti su uno dei punti più notevoli e pittoreschi: la chiesa chiamata Panagia. Oltre al caratteristico interno antico, è dotato di una splendida vista sugli isolotti circostanti, che durante il tramonto creano momenti magici.

Gli ospiti possono rendere omaggio ad altri rari luoghi di culto, come Agioi Anargiri, Metamorphosi o Agios Lefterios. Quando l'oscurità si stabilizza, l'intera vita dell'isola migra verso le taverne. Il più acclamato e più conosciuto dai suoi piatti locali meticolosamente preparati è Nicola's Tavern, situato nel posto più bello e centrale dell'isola. Da questa piazza puoi contemplare l'orizzonte e lasciare vagare lo sguardo sulle navi che arrivano a Porto Augusto.

Il più celebre evento dell'anno, Panigiri, si svolge in questa stessa piazza il 23 agosto. Per questo, le affascinanti taverne mettono i loro tavoli fuori e la celebrazione si svolge fino alle prime ore dell'alba, accompagnata da musica tradizionale, i piatti più saporiti e le eleganti danze greche, a cui i turisti sono invitati a prendere parte. il pezzo più vitale di quest'isola, che trabocca di vitalità positiva e di un fascino sbalorditivo, sono gli abitanti, eccezionalmente aperti, ospitali e invitanti, che assicurano il ritorno ansioso dei turisti soddisfatti.


Questa descrizione è stata tradotta automaticamente dall'originale in Inglese usando Google Translate e potrebbe non essere totalmente accurata.

I migliori porti turistici in Arkoi Island