Geastisca la sua prenotazione esistente

(Non è richiesta la registrazione)

  • Acceda al suo buono sconto
  • Contatti la marina
  • E altro...

Can't find your confirmation email? Let us know at office@marinareservation.com

book_berth

Porti turistici a Leipsoi Island - Greece

conosciuto anche come Lipsi

Leipsoi è un gruppo di isole che galleggiano con grazia nell'Egeo orientale, con solo 698 inquilini. Lipsos, l'isola principale dopo la quale il cluster è stato nominato, si trova nel mezzo di Patmos e Leros. Il gruppo comprende altre piccole isole, come Aspronisia, Kalapodia, Fraggo, Plavi e così via.

L'isola ha numerose splendide spiagge. Lientou ha un facile accesso dalla capitale ed è quindi favorito dalla maggior parte dei turisti; Platys Yalos è una gloriosa spiaggia sabbiosa, mentre la Papandria offre una vista magnifica. spiaggia Hohlakoura è di ciottoli, e dispone di numerose grotte sublimi, invitando i turisti a passeggiare con stupore, mentre gli altri litorali degni di nota sono Tourkomnima, Xerokampos, Monodendri e Kamares.

Qui si può avere un assaggio del sapore locale, indulgendo in miele di timo (prodotta in modo tradizionale), il vino sapido, formaggi, prodotti lattiero-caseari (cheddar touloumotyri, la versione locale di mizithra) e uva succosa.

Dopo ulteriori esplorazioni, è possibile incontrare gente del posto che usa tessuti a tessitura, tappeti e " fookadia " e osserva la loro maestria mentre sforzano il formaggio tradizionale. Se sei abbastanza ispirato per arrivare ad agosto, ti imbatterai nella festa più importante dell'isola principale, la Festa del vino. Questo evento è ben pubblicizzato, in quanto l'isola ha una lunga tradizione enologica, proprio come Santorini e Samos. Un'altra festa importante è "Klidonas", in onore di John the Stoker, in mezzo al quale si accendono enormi pire sull'isola, le donne portano la cosiddetta acqua silenziosa nella piazza del villaggio, e la gente canta e balla tutto il giorno.

Ci sono numerose chiese e santuari sparsi sull'isola; a dire la verità, si dice che c'è un santuario per ogni famiglia che vive qui. Uno dei ben noti luoghi di culto è quello di "Panagia tou Harou"; (Vergine Maria della Morte) per due motivi: il suo stile architettonico unico (isola-bizantino) e l'icona della Vergine Maria che tiene tra le braccia Gesù crocifisso, un momento raramente rappresentato tra le icone. La chiesa di Agios Ioannis Theologos è ancora un altro affascinante luogo di culto, cresciuto con pietre intagliate. Alla fine, la chiesa di "Koimisi Theotokou"; (Assunzione di Maria) può essere individuato tra gli alberi e la natura, con una molla adiacente di acqua fresca. I turisti potrebbero anche essere attratti verso il museo Ecclesiastico e Folk al centro della città di Leipsoi. Mostra icone del XVI e XVII secolo, croci e paramenti tessuti d'oro, costumi tradizionali, monete e così via.

C'è anche una piccola collezione archeologica che contiene pezzi di una testa di colonna ionica in marmo (IV secolo aC) e luci (III secolo aC). L'isola esotica contiene sorgenti a Fountani, alias Pikri Nero, nella zona vicino a Kimissi insieme ad altre sorgenti minori che scorrono in questa regione.

Non bisogna dire addio a questa splendida regione del mondo senza un viaggio a The Cave of Ontas.


Questa descrizione è stata tradotta automaticamente dall'originale in Inglese usando Google Translate e potrebbe non essere totalmente accurata.

I migliori porti turistici in Leipsoi Island