Geastisca la sua prenotazione esistente

(Non è richiesta la registrazione)

  • Acceda al suo buono sconto
  • Contatti la marina
  • E altro...

Can't find your confirmation email? Let us know at office@marinareservation.com

book_berth

Porti turistici a Nisyros Island - Greece

conosciuto anche come Νίσυρος

Nisiros (in greco: Ν ica σ υ ρ ο ς) è un'isola greca vulcanica situata tra le isole di Kos e Tilos con una forma approssimativamente rotonda. Nisiros è una delle più belle isole dell'Egeo, ancora intatta dalla crescita del turismo.

Questa affascinante isola offre un luogo perfetto per la tranquillità e la solitudine. Può essere raggiunto con il traghetto dal Pireo, Kos e Rodi. L'isola di Nisiros è generalmente celebrata per la sua ancora dinamica primavera di lava che sgorga nel cuore dell'isola, il vulcano più giovane della Grecia. Mandraki e Nikia sono le città più panoramiche della Grecia di Nisiros, con un'architettura locale incantevole e prospettive straordinarie.

Come per la mitologia greca, l'isola fu istituita quando Poseidone tagliò un pezzo di Kos e lo gettò sui giganti Poliboti per impedirgli di fuggire, in quanto tale l'antico nome dell'isola di Nisiros era Porphyris. Pareti arcaiche, risalenti al V secolo aC, parte dell'acropoli dell'isola, si trovano vicino a Mandraki, gettandovi sopra un'aria passata. Il punto di riferimento più importante nell'isola di Nisiros è certamente il vulcano, situato nel centro dell'isola, vicino al villaggio di Nikia. Questo è il vulcano più giovane della Grecia, ha solo 160.000 anni, e rimane attivo, tra gli altri vulcani attivi nel paese mitico, come Santorini, Milos e Methana.

Il castello veneziano, noto anche come Castello di Panagia Spiliani, molto probabilmente costruito nel 14 ° secolo dai Cavalieri di San Giovanni, è un'altra attrazione sull'isola di Nisiros. La cittadella offre ai passanti una splendida vista dell'isola. Qui potrete concedervi un amato e tradizionale prodotto di Nisiros - soumada, una bevanda analcolica al gusto di mandorle e partecipare alle affascinanti feste locali durante l'estate.

Il 21 giugno il villaggio festeggia Agios Nikitas, il santo protettore dell'isola. La più grande festa si svolge invece nel monastero di Panagia Spialiani (Beata Vergine Maria della grotta), costruito accanto al castello medievale sollevato dai Cavalieri Ospitalieri che prevalse sull'isola nel 1315. Tuttavia, l'isola è benedetta da molti altri Chiese cristiane ortodosse, così come quattro monasteri che oggi non sono abitati dai monaci. In quel particolare giorno di giugno, il porto di Mandraki è affollato da un gran numero di visitatori che arrivano dalle isole vicine.

I litorali sono puliti e grazie al numero limitato di ospiti sono benedetti con un ambiente rilassante. L'isola è più comunemente esplorata sotto forma di un viaggio di un giorno da Kos. Inoltre, le vacanze a Nisyos potrebbero essere efficacemente unite a diverse isole del Dodecaneso, dato che in estate c'è un traghetto giornaliero, pronto a trasportarti in questi luoghi magici. Le spiagge più famose dell'isola includono Pali e Lies Beach. La spiaggia Pali (o Paloi) è una lunga striscia di sabbia, cosparsa di ciottoli scuri, situata a soli 4 km a est del villaggio. È popolare tra la gente del posto e i turisti, ma raramente è affollato e le sue pendenze sabbiose in acqua senza intoppi, il che lo rende un luogo ideale per i giovani. Un lungo ciuffo di alberi copre la costa che corre quasi fino alla fine della spiaggia, benedicendo con l'ombra di raffreddamento.

La spiaggia di Lies, che si trova a est di Mandraki, la capitale di Nisyros, si estende per oltre 1 km e consiste in piccole calette formate dal mare nel corso degli anni. Questa spiaggia è completamente bagnata dal sole, poiché non c'è ombra naturale, ma vicino alla sua estremità, gli ospiti possono scoprire una piccola taverna che serve deliziosi pesci appena pescati.


Questa descrizione è stata tradotta automaticamente dall'originale in Inglese usando Google Translate e potrebbe non essere totalmente accurata.